Le persone spesso non vogliono farsi vedere per come sono realmente, perché non vogliono mostrare il loro lato più fragile e hanno paura di soffrire. Chi è vulnerabile ai giudizi altrui sta molto male se viene giudicato e non compreso, perciò le persone fingono di essere diverse da ciò che sono veramente, ma ciò provoca molta sofferenza e malessere e diventa difficile vivere in questo modo.

Essere disabile mi ha aiutato a capire che la propria unicità è, invece, la cosa più bella che ci sia, io non devo fingere perché io mostro sempre le mie fragilità e difficoltà e così posso essere sempre me stesso e non devo essere una persona diversa da ciò che sono veramente. Ma non voglio dire che bisogna essere disabili per essere se stessi, ma la mia diversità mi ha aiutato in questo e sarebbe molto bello se tutti potessero vivere senza paura di mostrarsi deboli o fragili o sensibili a ciò che avviene vicino e lontano. Essere unici è quello che ci fa stare molto bene non quello che ci fa sentire diversi e questo è importante per tutti non solo per me.

Annunci