Oggi mi voglio concentrare su un aspetto della vita che mi sta a cuore. Voglio parlare di ció che posso vedere nel cuore delle persone quando le incontro. Ció che vedo va oltre ció che si vede con gli occhi. Non guardo con gli occhi, guardo con il cuore.

Se la persona che ho davanti mi permette di parlarle, allora sento che posso rivelarle ció che ho visto. Non mi permetto di scrutare il cuore di chi non é pronto ad ascoltare ció che di fatto conosce giá, ma non per davvero.

Trovare persone con il cuore davvero aperto non è semplice e immediato, ma rimango in attesa che siano loro a voler cambiare. Non sono di certo io a imporre un cosí grosso salto, perché ciascuno ha i suoi tempi, la sua storia e il suo percorso di evoluzione. Quando trovo una persona libera di cuore e di pensiero sento di potermi esprimere. Questo accade perché deve accadere.

Io credo fortemente negli incontri della vita. Quando parlo con persone autentiche sento che ho in mano un’ importante possibilitá: lasciare un segno nel mondo e lasciare un segno in quella persona.

Tutti noi dobbiamo lasciare un segno importante nel mondo, ciascuno nel suo modo e nel suo tempo, ma non si può vivere senza lasciare segni.

Annunci