Nella mia breve vita in questa forma, ho sperimentato molte volte l’Amore con la A maiuscola e anche se, apparentemente, la mia vita puó sembrare limitata guardando il mio corpo, questa situazione mi ha permesso di guardare il mondo con occhi diversi, gli occhi dell’anima.

Ho sperimentato l’Amore vero e ho capito che noi siamo soggetti d’amore, non spettatori, che devono agire e non stare a guardare.

Sarebbe tutto così semplice e chiaro, se ciascuno ascoltasse il proprio cuore senza paura, invidia o gelosia, credendo in se stessi e nel fatto di essere un prodigio proprio per come si é, con pregi, difetti e limiti, venuti al mondo con un posto e una missione precisi per cui non serve assomigliare ad altri, serve solo essere se stessi per riportare l’armonia del mondo.

Impariamo un po’ dagli animali, dai bambini, dalla loro spontaneità e naturalezza: loro non hanno bisogno di apparire ma solo di essere se stessi.

La luce, la verità, la speranza, sono dentro di noi come i nostri organi, come non potremmo vivere senza cuore, senza stomaco o senza polmoni, così non possiamo vivere bene senza Amore.

L’Amore ci unisce e rende liberi, perchè se ci sentiamo amati ci sentiamo liberi di essere noi stessi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci